PORTO SANTO STEFANO

Dove il cielo incontra il mare

Un po’ di storia

Porto Santo Stefano è situato a nord del Monte Argentario. Grazie alla sua posizione antichi popoli navigatori visitarono le sue terre. Notevoli sono le tracce che i romani lasciarono in questi luoghi, uno tra i più importanti sono bagni di Domiziano. Sotto il dominio dei senesi, fra il XV e il XVI secolo fu prevalentemente soggetto ad incursioni piratesche, proprio per questo fu eretta nel 1442 la Torre dell’Argenteria. Solo intorno alla metà del 1500 cominciò l’urbanizzazione sotto la dominazione spagnola.

Nei secoli successivi si alternarono controlli francesi e spagnoli fino al 1737 quando si impose la dominazione dei Borboni. Fu sotto il loro governo che si ebbe un importante sviluppo demografico. Nel 1860 entrò a far parte del Regno d’Italia. Garibaldi ed i Mille vi sostarono nel loro viaggio da Quarto a Marsala.

Durante la seconda guerra mondiale divenne, per i tedeschi, una importante base logistica. I bombardamenti furono davvero ingenti ed il numero dei caduti talmente considerevole che fu il secondo comune italiano più devastato, dopo Cassino.

Cosa Visitare

Addentrandovi nello splendido scenario del paese è possibile  visitare alcuni moderni  edifici tra cui la Chiesa di Santo Stefano, ricostruita su l’edificio del settecento distrutto dai bombardamenti. La Chiesa dell’Immacolata Concezione, nel rione del Valle e la Chiesa della Santissima Trinità. Nel dedalo di vicoli e scalinate che caratterizzano questo splendido paese fa la sua comparsa l’imponente Fortezza Spagnola, costruita nel XVII secolo per difendere il paese e la costa da incursioni nemiche. Durante la prima guerra mondiale divenne un importante punto strategico, al suo interno oggi ospita le mostre permanenti di Memorie Sommerse e Maestri d’Ascia.

Villa La Giocondiana, nota anche come Villa Viti, una costruzione degli anni 20 e rimasta indenne ai bombardamenti.

Lungo la costa oltre ad un panorama mozzafiato potrete ammirare anche i resti di molte torrette di avvistamento, edificate nel periodo della dominazione spagnola, come la Torre di Lividonia, costruita nel XVI secolo e recentemente restaurata.  Noterete durante la vostra passeggiata anche il Faro di Lividonia.

Spiagge per tutti i gusti

Porto Santo Stefano offre ai suoi visitatori innumerevoli luoghi dove rilassarsi al sole e praticare sport acquatici come vela, immersioni, sci nautico.

La Spiaggia della Giannella è un tratto di spiaggia sabbiosa lungo circa 8 km, luogo ideale per chi trascorre le vacanze con i bambini poiché l’acqua del mare rimane basa per un lungo tratto. Qui le comodità non mancano: stabilimenti balneari, spiaggia libera, bar e ristoranti in riva al mare. La spiaggia è ottimamente per gli sport velici.

I Bagni di Domiziano, conosciuta anche come spiaggia Gerini, è una spiaggia di sabbia priva di stabilimenti balneari. Anche qui il fondale che si mantiene basso rendendolo perfetto per i bambini. Il lido è posto di fronte all’antica dimora dei Domizi Enobarbi, famiglia di discendenza dell’imperatore Nerone. Ancora oggi sono visibili le rovine dell’antica villa risalente al 36 a.C.

La Soda presenta una spiaggia libera, ed una con una con stabilimento balneare separate da un molo. È il luogo preferito dai sub.

La spiaggietta del Moletto una piccola spiaggia attrezzata e facilmente raggiungibile anche dai portatori di handicap. Durante il periodo estivo viene allestito in acqua un campo di pallanuoto.

Presso la spiaggia de La Caletta troverete un diving center con guide per ammirare i cavallucci marini. Presenta un fondale subito profondo che lo rende maggiormente apprezzato dagli amanti del nuoto.

Cosa visitare nei dintorni

Nei dintorni non fatevi mancare una visita ad Orbetello . La Laguna è davvero suggestiva, e al centro del paese una visita mertita l’incantevole Palazzo del Podestà al centro del paese. Capalbio un borgo medievale circondato da mura quattrocentesche incantevole il Giardino dei Tarocchi, un parco artistico che si ispira al parc Guell di Barcellona. Gli amanti della natura potranno fare passeggiate nel parco naturale Riserva del Lago di Burano e la visitare la splendida ed incontaminata costa.

Se invece non vede l’ora di immergervi nelle rilassanti e benefiche acque termali Saturnia vi attende con le sue fonti naturali.

Che siate in coppia od in in famiglia non rinunciate al piacere di una vacanza viaggiando insieme, noleggiate una confortevole stationwagon o un Suv sul quale caricare bagagli ed attrezzature sportive e partite verso la vostra mete. Petrolini Rent, leader nel settore del noleggio offre anche minivan a nove posti per poter viaggiare insieme ad i vostri amici.

Eventi

Tradizionale regata velica:  si svolge durante il week-end pasquale

Festa di Primavera: ha luogo l’ultima settimana di aprile

Festa delle Torri : a  giugno c’è la rievocazione storica dell’antico sistema di segnalazioni tra le torri dell’argentario

Argentario Sailing Week: regata velica con barche d’epoca che si svolge a metà giugno

Dove dormire

  • Hotel vittoria: Via del Sole, 103, Porto Santo Stefano GR – Telefono: 0564 332033
  • Navarro Hill Resort: Via dell’Olmo, 3, Porto Santo Stefano GR – Telefono: 0564 816008
  • Hotel Villa Domizia: SP 161,40, Santa Liberata, Porto Santo Stefano GR- Telefono: 0564 812735
…e mangiare
  • Ristorante La Bussola: Piazza Facchinetti, 11, Porto Santo Stefano, GR – Telefono: 0564814225
  • Trattoria a casa di Paolo e Rosita: Via Privata dei Tre Ragazzi, 46, Porto Santo Stefano GR

Telefono: 0564 813139

  • La locandinaVia del Molo, 25, 58019 Porto Santo Stefano GR – Telefono: 0564 813511

 

Il Noleggio Breve che muove Latina

Antonella C.

 

Potrebbe interessarti anche:

TORTORETO LIDO

Perla dell’adriatico Sulla costa abruzzese, in provincia di Teramo, Tortoreto incastonato nel territorio della Val Vibrata. Il paese si articola in due parti , una in collina dove si trova il…

Roccaraso - Per tutti i gusti!

Roccaraso - Turismo d’eccellenza tra sport e cultura Roccaraso è una nota località turistica in provincia dell’Aquila che sorge a 1236 metri d’altezza, in parte nel cuore del Parco Nazionale…

SALERNO e le sue Luci d’artista

Natale sia vicina e a Salerno dal 2006 si svolge una delle manifestazioni più suggestiva di Italia. Non si tratta solo di luci colorate che conferiscono alla città una incantevole…